Chiesa S. Matteo

Chiesa S. Matteo

Un po’ di storia

Si può affermare con certezza che esistesse come “parrocchia” già nel 1410. Lo dimostra un atto di fondazione del Beneficio “S. Matteo”, del 23 Aprile 1410, di proprietà della chiesa omonima.

Solo dal 1543 possiamo conoscere in linea di massima i nomi dei sacerdoti che si sono succeduti nella guida della Chiesa di Praticello Nella forma attuale la Chiesa di S. Matteo fu riedificata dal 1690 al 1703, ad esclusione della facciata che fu restaurata nel 1892.

Nel 1850 si avvertì la necessità di ricostruire il campanile (delibera comunale) e su progetto del Boselli si cominciarono a piantare i fondamenti della nuova torre campanaria, su palafitte di rovere, che fu ultimata nel 1852. La cuspide attuale venne ricostruita nel 1934, dopo che un fulmine l’aveva danneggiata squarciandola il 2 Maggio dello stesso anno.

Informazioni gentilmente fornite da Livio Bertozzi.

Chiesa S. Matteo

Praticello resta una località di cui non è facile definire le origini, il manoscritto dello Scurani, conservato in curia a Reggio, afferma che già nel 1233 esisteva una Cappella a Praticello (o Pradosellis, o Pradoselo, o Praticelli), sotto la Pieve di Casaltone al di là dell’Enza (da un documento dell’Archivio Capitolare di Parma).

Nello stesso documento si segnala il nome di un sacerdote, Guido “prete della chiesa di Praticello” nel 1330.

 

Nome Chiesa S. Matteo
Telefono 0522 678250
Indirizzo Via Liberta Angolo Strada Provinciale Campegine Praticello, 7 – 42043 Praticello di Gattatico (RE)

Vai alla mappa

Categoria Arte & Cultura

Punti Correlati