Riserva naturale orientata “Fontanili di Corte Valle Re”

Riserva naturale orientata “Fontanili di Corte Valle Re”

Itinerario

La Riserva tutela uno degli ultimi esempi di risorgive di pianura dell’Emilia-Romagna, un fenomeno idrogeologico tipico della Valle Padana, che si manifesta sul confine tra la media e la bassa pianura.

Il paesaggio di questa piccola area protetta (appena 37 ettari) è caratterizzato dalla presenza di specchi d’acqua e lunghi canali circondati da fitti canneti o da una boscaglia igrofila, residuo di una vegetazione legnosa che, nel passato, ricopriva porzioni più ampie ai margini delle antiche zone palustri.

Al loro interno crescono varie piante acquatiche, alcune con foglie galleggianti (brasca comune, callitriche, lenticchia d’acqua) e sono presenti diversi anfibi, rettili ed una specie endemica di ghiozzo, un pesce esclusivo dei fontanili padani.

La denominazione dell’area situata a ridosso di un caratteristico complesso rurale con un elegante edificio padronale, è legata ai Conti Re, famiglia reggiana alla quale appartenne il celebre agronomo Filippo, Professore e poi Rettore dell’Università di Bologna agli inizi del XIX secolo.

I Fontanili rappresentano ciò che rimane dei sistemi di risorgive comunemente noti come Laghi del Bosco, Laghi del Palazzo, Laghi del Bottazzo e Laghi del Monte.

Riserva naturale orientata “Fontanili di Corte Valle Re”

Campegine è situato in prossimità della Riserva Naturale Fontanili di Corte Valle Re, Sito di Importanza Comunitaria (SIC) ed area di particolare interesse conservazionistico della rete “Natura 2000”, ovvero una rete ecologica a livello europeo il cui scopo è di garantire una conservazione soddisfacente delle specie e degli habitat naturali e seminaturali più minacciati e tipici.

 

Nome Riserva naturale orientata “Fontanili di Corte Valle Re”
Telefono 0522 676521
Email sede@comune.campegine.re.it
Sito Web comune.campegine.re.it
Indirizzo Via Giovanni Amendola, 51 – 42040 Campegine (RE)

Vai alla mappa

Categoria Percorsi

Punti Correlati